News ed Eventi
Le foto più belle
Matera - Festa della Bruna

Matera - Festa della Bruna

cattedrale
Dedicata alla Madonna della Bruna e a Sant’Eustachio la Basilica Cattedrale di Matera fu eretta tra il 1230 ed il 1270. La facciata, di notevole impatto figurativo per l’armonia e la sobrietà delle forme, con portale intrecciato e uno splendido rosone romanico a sedici raggi, simbolicamente raffigurante la ruota della vita, ospita le statue del patrono Sant'Eustachio e di sua moglie Santa Teopista. L'interno, a croce latina, ha subito notevoli rifacimenti specie negli anni 1703 e 1776, ad opera di Mons. Brancaccio e Mons. Zunica, che trasformarono l’originario stile prettamente romanico “in una ‘domus aurea’ splendidamente barocca. Sulla controfacciata d’ingresso è visibile lo stemma della città: un bue con tre spighe di grano in bocca. Sulle corna vi è la corona gigliata angioina ed in basso si legge la scritta: "Bos lassus firmius figit pedem" che significa "il bue stanco punta più saldo il piede". Di particolare rilievo l’affresco della Madonna della Bruna, protettrice della città, e l’affresco “del Giudizio Universale”, attribuito a Rinaldo da Taranto. L'opera di maggior rilievo artistico è il Presepe in Pietra policroma di Altobello Persio, realizzato nel 1534 e ispirato alle grotte e agli abitanti dei Sassi.