itinerario in puglia


 

News ed Eventi
Le foto più belle
Matera - città dei Sassi

Matera - città dei Sassi

castel del monte
Lo splendido monumento a pianta ottagonale sorge isolato da ogni contesto abitativo a circa dieci chilometri da Andria. All’esterno otto facciate e otto torri ottagonali negli spigoli, all’interno un cortile di forma pure ottagonale. Lungo la parete esterna corre una cornice che indica la separazione tra il piano terra e il primo piano. Sulle facciate del piano terra si aprono sei monofore e due portali d’ingresso. Al piano superiore sette finestre bifore e una finestra trifora aperta in direzione di Andria. Sul cortile interno si aprono tre portali d’ingresso alle sale trapezoidali con volte a crociera a costoloni. Le due scale di accesso al piano superiore sono alloggiate nelle torri, un’altra scala a chiocciola sempre in una delle torre conduce sul terrazzo. Nelle altre torri sono alloggiate le cisterne raccolta delle acque che scendono da tetti spioventi. Nel cortile interno un tempo era visibile una grande vasca ottagonale, mentre un’altra cisterna risulta scavata sotto il piano di calpestio. A differenza dei castelli normanno-svevi non ha una pianta quadrata ma ottagonale e al posto di feritoie mostra finestre monofore e bifore, un po’ strano per un castello con funzioni difensive. La strana costruzione sembrerebbe a metà tra una residenza estiva e un castello. Secondo alcuni sarebbe stato costruito dall’imperatore Federico II, che pure in quel sito ordinò la costruzione di un castello, secondo altri invece l’edificio monumentale sarebbe riconducibile ai templari.