itinerario in puglia


 

News ed Eventi
Le foto più belle
Lagopesole - castello

Lagopesole - castello

trani

Trani è una città ricca di palazzi bianchissimi che esaltano il candore della pietra locale, detta pietra di Trani o Marmo di Trani perché lucente e molto ricercata. E' una roccia calcarea di color avorio e con sfumature gialle e rosse usata per le costruzioni di importanti monumenti. Il nucleo più antico della città si deve ai Normanni che costruirono attorno al porto isolati rettangolari con strade strette e parallele tra loro che intersecano la via principale, via Beltrani. L’intensa attività commerciale portò in città ricchi mercanti Veneti, Genovesi, Toscani ed Ebrei che costruirono i loro quartieri. Da visitare la meravigliosa Cattedrale romanica in piazza Duomo intitolata a San Nicola Pellegrino, un giovinetto greco morto a Trani in santità per sfinimento. Oltre al campanile e all’elegante facciata, segnaliamo il matroneo a trifore, la primitiva chiesa di Santa Maria, l’ipogeo di San Leucio e la cripta di San Nicola Pellegrino. In Piazza Re Manfredi sorge il Castello Svevo costruito a ridosso del mare con pianta quadrata e corte interna. Vicino al porto si ammirano le absidi della chiesa romanica di Ognissanti detta anche dei Templari con colonne quadrilobate e splendidi capitelli. In piazza libertà è ubicata la chiesa benedettina della SS. Trinità oggi detta di San Francesco, con portale laterale a dente di sega e tre cupole in asse. Tra i palazzi ricordiamo il Palazzo Lodispoto nella piazza antistante la Cattedrale, il Palazzo Caccetta con lo splendido prospetto in via ognissanti, il Palazzo Quercia, nell’omonima piazza. Si segnalano inoltre l’antico quartiere ebraico e la Sinagoga Scolanova, la più antica Sinagoga d’Europa riaperta al culto ebraico di recente.