itinerario in puglia


 

News ed Eventi
Le foto più belle
Lagopesole - castello

Lagopesole - castello

lecce
Antico centro messapico, Lecce fu abitata da Greci e da Romani. La bellezza dei suoi monumenti, delle sue chiese e dei nobili palazzi la rende una città d’arte tra le più belle d'Italia, capitale indiscussa del barocco pugliese. In piazza Sant’Oronzo si possono ammirare il Palazzo del Sedile, Municipio vecchio della città, la chiesetta di San Marco dei veneziani, la Colonna di Sant’Oronzo, patrono di Lecce, e i resti dell’Anfiteatro romano. Lì vicino è il Castello aragonese costruito da Carlo V che volle munire la città di alte mura di cinta e porte d’ingresso monumentali. Si ammira Porta Napoli, detta anche Arco di Trionfo, posta di fronte all’obelisco intitolato a Ferdinando I di Borbone. La più alta espressione del barocco leccese è la Basilica di Santa Croce, con soffitto ligneo e ricchissimi altari con colonne tortili e preziosi capitelli lavorati. Altri capolavori sono sicuramente il palazzo arcivescovile, il seminario e il Duomo ricco di altari finementi decorati e inquadrati in colonne tortili come in Santa Croce. Ma Lecce non è solo una città barocca, degna di nota è anche la chiesa romanica dei SS. Niccolò e Cataldo, costruita dal Conte Tancredi d’Altavilla nell’anno 1180. Il portale romanico che ben si adatta alla facciata barocca lascia immaginare la bellezza del suo interno impreziosito con splendidi capitelli.